RISPARMIARE SULLE BOLLETTE DELL’ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS

E’ OGGI POSSIBILE

CONIUGANDO L’INTERESSE ECONOMICO ED I BENEFICI AMBIENTALI

 

Le modalità per conseguire una migliore efficienza energetica e quindi un risparmio economico, usufruendo dei vari programmi incentivanti, sono molteplici:

  • Installando impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e sistemi di accumulo per ottimizzarne l’autoconsumo
  • Installando impianti solari termici o in pompa di calore per la fornitura di acqua calda sanitaria
  • Coibentando pareti e solai (cappotti), installando serramenti ad alte prestazioni, al fine di diminuire la dissipazione termica
  • Riqualificando gli impianti di riscaldamento (tramite installazione di caldaie a condensazione o a biomassa di ultima generazione, pompe di calore aria-acqua, valvole termostatiche per i radiatori, microcogeneratori ad alto rendimento, ecc.).
  • Sostituendo i corpi illuminanti tradizionali con quelli a led, per la riduzione di consumi elettrici.

I programmi incentivanti e le agevolazioni disponibili sono anch’essi molteplici:  

  • Detrazioni Irpef del 50% in 10 anni per ristrutturazioni edilizie, in cui rientrano gli impianti a risparmio energetico, quali impianti fotovoltaici, sistemi di accumulo e illuminazioni a led a cui possono accedere le persone fisiche
  • Detrazioni Irpef del 65% in 10 anni per riqualificazioni energetiche, in cui rientrano i lavori di miglioramento delle coibentazioni degli edifici, la sostituzione delle caldaie tradizionali con caldaie a condensazione o con pompe di calore, e la sostituzione di boiler elettrici con pompe di calore per acqua calda sanitaria. Vi possono accedere sia le persone fisiche che le aziende
  • Conto termico per le riqualificazioni energetiche, con il rimborso in 2 o 5 anni di una percentuale dell’importo investito che arriva fino al 40%. Vi possono accedere le persone fisiche, le aziende ed anche le pubbliche amministrazioni
  • Defiscalizzazione del gas per microgeneratori ad alto rendimento (che producono contemporaneamente sia calore che energia elettrica). Vi possono accedere sia le persone fisiche che le aziende
  • Programmi di agevolazioni per il finanziamento di impianti atti a migliorare l’efficienza energetica, quali il “Fondo Kyoto” e la “ legge Sabatini”

 

Aumenta il valore di mercato del tuo immobile: La capacità di ridurre i consumi o di produrre energia innalzerà la classe energetica del tuo edificio e quindi la sua valutazione nel mercato edilizio.

 

Le opportunità possono essere tante e alternative:

EFFETTUA UNA DIAGNOSI ENERGETICA:

per identificare le soluzioni di risparmio energetico più efficaci

e confrontare i tempi di ritorno dei relativi investimenti 

Se vuoi consumare meno per migliorare la tua redditività e non sai da dove partire,

la Diagnosi Energetica è il servizio che fa per te