Si elencano le principali opportunità per il finanziamento di interventi nel campo dell'efficienza energetica:

  • Legge Sabatini, lo stanziamento 2015 per la Nuova Sabatini sarà di 12 milioni di euro, che permetteranno alle imprese di finanziare l’acquisto o leasing di beni strumentali. Dal 2016 il plafond salirà a 31,6 milioni di euro e nel 2017 a 46,6 milioni di euro, per poi proseguire con ulteriori micro-stanziamenti fino al 2021
  • Fondo Kyoto, Presso la CDP (Cassa Depositi e Prestiti), ai sensi della Legge Finanziaria 2007, è istituito un fondo rotativo, dell'ammontare complessivo di circa 600 mln di euro, per il finanziamento delle misure di riduzione delle emissioni dei gas a effetto serra, finalizzate all'attuazione del Protocollo di Kyoto (Legge Kyoto).
  • Prodotti Bancari, disponibili presso molti istituti bancari finanziamenti ad hoc sull'efficienza energetica